Approfondimento Sindrome di Asperger

La Sindrome di Asperger

SA La Sindrome di Asperger è un disturbo pervasivo dello sviluppo associato all'autismo ad alto funzionamento. Si usa la parola disturbo perchè hanno difficoltà importanti nell'interazione sociale e sono caratterizzati da schemi mentali non comuni.

Dopo recenti studi effettuati dalle maggiori università mondiali, è stato scoperto che l'autismo e la sindrome di Asperger sono di origine genetica.

Un consorzio di ricercatori provenienti da 5 continenti hanno analizzato il DNA di 18000 persone autistiche e 30000 persone neurotipiche trovando correllazioni genetiche. Inoltre hanno scoperto che l'ereditabilità della sindrome di Asperger è quasi il doppio rispetto ad altre forme di autismo. Dai diversi tratti studiati, hanno trovato una sovrapposizione genetica tra Sindrome di Asperger ed elevato successo accademico e quoziente intellettivo.

Attualmente i numeri dicono che ci sono in Italia almeno 1 Bambino su 60 sono autistici e tra questi ci sono un elevato numero di bambini con la Sindrome di Asperger, ovviamente non c'è un epidemia di autismo, sono migliorati e sono diventati più efficaci i criteri diagnostici.

Generalmente le prime sintomatologie si manifestano dopo i primi 2/3 anni, si iniziano a vedere le prime stereotipie, difficoltà di socializzazione e comunicazione con i coetanei. Si può manifestare anche con l'isolamento, incapacità d'imitazione, problemi di linguaggio con toni di voce robotica, come una cantilena. La Sindrome di Asperger non ha ritardi cognitivi importanti e si possono avere QI da medi a molto alti, con aree di abilità estremamente sviluppate come quelle del calcolo o della memoria, o quelle artistiche o musicali. Le caratteristiche della sindrome descritte abitualmente sono:

Caratteristiche
  • Scarsezza di empatia
  • Linguaggio monotono e pedante
  • Scarsa comunicazione non verbale
  • Movimenti goffi, maldestri e posture bizzarre
  • Preferenza per la sfera razionale
  • Incapacità di interazione verbale efficace
  • Tendenza a isolarsi estraniandosi
  • Conversazione senza doppi sensi
  • Rifiuto delle mode e dell’omologazione
  • Preferenze per la sfera relazionale
  • Profondo interesse in tematiche circoscritte come il tempo
  • Impressione di eccentricità
  • Bassa soglia di tolleranza alla frustazione
  • Ansia e paura peculiari
  • Scarsa attitudine alla mediazione
  • Gusto particolare per l'umorismo

Oltre ai criteri specificati e considerati necessari per la diagnosi, c’è un ulteriore sintomo associato alla diagnosi della sindrome di Asperger che non viene però ritenuto come indispensabile per la diagnosi: il ritardo nel raggiungimento delle tappe di sviluppo motorio basilari e la presenza di una "goffaggine motoria".

Gli individui con sindrome di Asperger possono avere dei ritardi nell'acquisizione di abilità motorie, come per esempio pedalare, prendere al volo una palla, aprire un barattolo, arrampicarsi su una scala a pioli, ecc. Spesso sono individui visibilmente impacciati caratterizzati da un'andatura rigida, da posture bizzarre, da deboli capacità manipolatorie e da rilevanti deficit nella coordinazione oculomotoria.

La Sindrome di Asperger

Dettagli, curiosità e approfondimenti.

La Storia

Il primo a riconoscere questo disturbo è stato un pediatra austriaco Hans Asperger nel 1944...

Abilità cognitive

Il vantaggio qualitativo nell'interazione sociale. La loro intelligenza speciale ed i loro punti di forza

La Diagnosi

Il vantaggio per il bambino di avere una diagnosi precoce consiste non solo nel prevenire o ridurre

Caratteristiche e sintomatologie

L'ansia e attenzione per i dettagli può diventare precisione, la ripetitività che può diventare ...

Libri e pubblicazioni

Alcuni esempi su libri e pubblicazioni che interessano la Sindrome di Asperger

Personaggi famosi

Persone che grazie alle loro intuizioni o capacità sono riusciti a migliorare le nostre vite stravolgendo le regole..